mercoledì 1 aprile 2020

Piccoli artisti

In questi giorni difficili in cui ci viene chiesto di stare a casa
abbiamo proposto ai nostri alunni delle classi prime
della Scuola Primaria di dare libero sfogo alla creatività
colorando questo messaggio di fiducia e speranza
con le tecniche imparate durante il primo quadrimestre.
Il risultato è stupendo, grazie bambini!
I bambini di prima primaria hanno realizzato arcobaleni e casette, mentre qui trovate un video con i loro lavori

martedì 24 marzo 2020

Ondata di Ottimismo

Fantastici disegni dei nostri alunni della Scuola Secondaria di primo grado! Un bellissimo messaggio di Positività e Speranza con la scritta "Andrà tutto bene".
Un grande ringraziamento agli studenti e ai docenti di arte.


lunedì 23 marzo 2020

Andrà tutto bene

In questi giorni gli alunni delle classi seconde della Scuola Primaria sono all'opera.

La proposta delle loro insegnanti è stata quella di cimentarsi con la pixel art: partendo da questo codice

realizzano un arcobaleno per veicolare il loro messaggio di speranza.

qui trovate i loro lavori, montati in questo video

Grazie bambini per il vostro contributo!

domenica 22 marzo 2020

FIACCOLATA DELLE SCUOLE CHE NON SI FERMANO

Ricordiamo a tutti che LUNEDI' 23 MARZO alle ore 19.00 c'è la grande fiaccolata delle scuole, a cui abbiamo aderito assieme ad oltre 700 Istituti di tutta Italia.
Siamo tutti invitati ad accendere un lumino sulle nostre finestre e seguire la diretta su YouTube condotta dalla giornalista Paola Guarnieri, di Rai Radio 1, con la presenza della Ministra Lucia Azzolina:
https://tinyurl.com/tuttobene23

Alunni, docenti, personale della scuola, famiglie, educatori, metteranno un lumino sulla finestra di casa, così le finestre si apriranno e la luce illuminerà piccoli spazi all’aperto.
Vogliamo con questo lanciare un messaggio positivo: la scuola va oltre le mura degli edifici e chiede ai ragazzi, alle famiglie, ai docenti, a tutto il personale delle scuole italiane, di dimostrare che…
#lascuolanonsiferma.

PER PARTECIPARE ALLA DIRETTA :
link alla trasmissione su YouTube dalle ore 19 del 23 marzo 2020
https://tinyurl.com/tuttobene23

Le scuole partecipano attraverso le persone che ne fanno parte (dirigenti, docenti, famiglie, studenti, personale della scuola...)
  • potete telefonare per un breve commento al numero 366 6513197 (solo a partire dalle ore 19:10)
  • potete postare su Facebook, Twitter, Instagram una foto della vostra fiaccolata virtuale con l'hashtag #scuoleilluminate aggiungendo il nome dell'istituto scolastico (non della persona) e il messaggio Andrà tutto bene! o altro breve messaggio che vi sentiate di condividere.
    Ad esempio: foto - #scuoleilluminate IC Turate (CO) Andrà tutto bene!
Le più belle foto verranno mostrate durante la diretta.
Grazie per la collaborazione, a lunedì!

La Dirigente Scolastica
Angela Serena Ildos



lunedì 16 marzo 2020

La nostra pedagogista Silvia ci segnala che...

Roberto Piumini racconta il Coronavirus ai bambini

FILASTROCCA di ROBERTO PIUMINI sul CORONAVIRUS
 

Che cos’ è che in aria vola?
C’ è qualcosa che non so?
Come mai non si va a scuola?
Ora ne parliamo un po’ .

Virus porta la corona,
ma di certo non è un re,
e nemmeno una persona:
ma allora, che cos’ è?

È un tipaccio piccolino,
così piccolo che proprio,
per vederlo da vicino,
devi avere il microscopio.

È un tipetto velenoso,
che mai fermo se ne sta:
invadente e dispettoso,
vuol andarsene qua e là.
È invisibile e leggero
e, pericolosamente,
microscopico guerriero,
vuole entrare nella gente.

Ma la gente siamo noi,
io, te, e tutte le persone:
ma io posso, e anche tu puoi,
lasciar fuori quel briccone.

Se ti scappa uno starnuto,
starnutisci nel tuo braccio:
stoppa il volo di quel bruto:
tu lo fai, e anch’ io lo faccio.

Quando esci, appena torni,
va’ a lavare le tue mani:
ogni volta, tutti i giorni,
non solo oggi, anche domani.


Lava con acqua e sapone,
lava a lungo, e con cura,
e così, se c’ è, il birbone
va giù con la sciacquatura.

Non toccare, con le dita,
la tua bocca, il naso, gli occhi:
non che sia cosa proibita,
però è meglio che non tocchi.

Quando incontri della gente,
rimanete un po’ lontani:
si può stare allegramente
senza stringersi le mani.

Baci e abbracci? Non li dare:
finché è in giro quel tipaccio,
è prudente rimandare
ogni bacio e ogni abbraccio.

C’ è qualcuno mascherato,
ma non è per Carnevale,
e non è un bandito armato
che ti vuol fare del male.

È una maschera gentile
per filtrare il suo respiro:
perché quel tipaccio vile
se ne vada meno in giro.

E fin quando quel tipaccio
se ne va, dannoso, in giro,
caro amico, sai che faccio?
io in casa mi ritiro.

È un’ idea straordinaria,
dato che è chiusa la scuola,
fino a che, fuori, nell’ aria,
quel tipaccio gira e vola.


E gli amici, e i parenti?
Anche in casa, stando fermo,
tu li vedi e li senti:
state insieme sullo schermo.

Chi si vuole bene, può
mantenere una distanza:
baci e abbracci adesso no,
ma parole in abbondanza.

Le parole sono doni,
sono semi da mandare,
perché sono semi buoni,
a chi noi vogliamo amare.

Io, tu, e tutta la gente,
con prudenza e attenzione,
batteremo certamente
l’ antipatico birbone.

E magari, quando avremo
superato questa prova,
tutti insieme impareremo
una vita saggia e nuova.



Roberto Piumini  
14 marzo 2020